domenica 10 aprile 2011

Nel magico mondo della Medicina: quali gli effetti del sorriso?

I risultati delle esperienze ospedaliere di comicoterapia sono stati sin dagli esordi molto incoraggianti.
Pensate che una ricerca condotta all'interno del New York Presbyterian Hospital ha messo in evidenza una diminuzione della degenza ospedaliera di circa la metà e un calo nell'uso di anestetici del 20%!

Mi sembra opportuno aggiungere qualcosa su quest'ospedale e, perchè no, anche una bella foto, tanto per fantasticare un po' su queste magnifiche strutture americane e sentirci almeno per un attimo i medici che ancora non siamo!

Il Presbyterian Hospital (a sinistra nelle foto) è una struttura ospedaliera-universitaria di New York, affilata con due scuole mediche: Columbia University's College of Physicians and Surgeons, Cornell University's Weill Medical College. E' considerato uno dei migliori ospedali del mondo e il sesto della nazione dalla rivista "U.S. News&World Report". E' stato fondato nel 1771 grazie a un documento concesso dal Re Giorgio III d'Inghilterra. Ha specialisti in ogni campo della medicina. Secondo la stessa rivista citata sopra, nella top ten delle specializzazioni troviamo: ginecologia, cardiologia e cardiochirurgia, endocrinologia, neurologia e neurochirurgia, ortopedia, urologia, psichiatria e reparti per la cura delle malattie renali e dell'apparato respiratorio.

Tornando a noi, cosa "scatena" nel nostro organismo un semplice sorriso?
Ce lo spiega il Dottor Franco Scirpo, laureato in Psicologia all'Università degli Studi di Padova nel 1988 e dotato di esperienze anche nel campo della "Clownterapia" (dal 2000 al 2004 ha lavorato con Patch Adams).
Il sorriso provoca:

  • l'aumento dell'ossigenazione del sangue

  • il ricambio della riserva d'aria presente nei polmoni

  • l'aumento dell'irrorazione sanguigna degli organi interni

  • l'aumento dell'irrorazione sanguigna dell'epidermide e dei muscoli facciali

  • la stimolazione della produzione di serotonina

  • la stimolazione della produzione di endorfine e catecolamine

  • la stimolazione della produzione di anticorpi

  • il miglioramento del tono muscolare addominale

  • la neutralizzazione degli effetti dello stress e dell'ansia


E' sorprendente, vero? Ed è ancora più sorprendente sapere che questi sono solo gli effetti principali della risata (ma ce ne sarebbero altri!)


Approfondiamo alcuni di questi, un po' alla volta.




    1. Aumento dell'ossigenazione del sangue e ricambio della riserva d'aria dei polmoni:

    Sappiamo tutti che è necessario che l'ossigeno venga trasportato alle cellule di tutti i tessuti del nostro organismo e che il "veicolo" utilizzato per questo trasporto è l'emoglobina, proteina presente all'interno di cellule del sangue, i globuli rossi o eritrociti. Questi ultimi si "caricano" di ossigeno a livello degli alveoli polmonari, strutture simili agli acini di un grappolo d'uva (in figura). La parete degli alveoli, formata da un epitelio molto sottile (epitelio pavimentoso semplice), è racchiusa in una trama reticolare fibroelastica in cui è presente una fitta rete di capillari derivanti dall'arteria polmonare. E' proprio in alcuni di questi vasi, i cosiddetti capillari sinusoidi fenestrati, che circolano i globuli rossi carichi di anidride carbonica, prodotta con la respirazione. Mentre l'ossigeno, che ha raggiunto gli alveoli con l'inspirazione, viene rilasciato nei globuli rossi dei capillari sinusoidi, l'anidride carbonica viene invece ceduta dagli eritrociti agli alveoli. Questi scambi di gas si realizzano senza consumo di energia, cioè per semplice diffusione. Ossigeno e anidride carbonica infatti "attraversano" facilmente sia l'epitelio di rivestimento dei capillari sinusoidi sia l'epitelio di rivestimento degli alveoli. A questo punto i capillari non contengono più sangue ricco di anidride carbonica ma sangue ossigenato. Raccogliendosi nelle vene polmonari, trasportano il sangue fino all'atrio sinistro del cuore, che poi provvede a distribuirlo a tutto l'organismo.

    Ridere fa bene alla respirazione e al sangue. L'aria nei polmoni viene rinnovata attraverso fasi di espirazione e inspirazione tre volte più efficaci che allo stato di riposo! Le alterazioni del ritmo respiratorio intervengono sull'ossigenazione del sangue e sul rilascio dell'anidride carbonica provocando un rilassamento muscolare delle fibre lisce dei bronchi, per azione del sistema nervoso parasimpatico, dando benefici in particolare a chi soffre di bronchite, asma ed enfisema polmonare. Insomma la risata ha la stessa importanza dell'attività aerobica, è una vera e propria "ginnastica per i polmoni"!

    2. Miglioramento del tono muscolare:


      Eh si! Ridere è anche un ottimo esercizio muscolare! Starete già pensando probabilmente alle vostre ore ed ore spese in palestra, sotto il peso di carichi sempre più grandi, alla fatica e al sudore che sono immancabili per qualunque sportivo che si rispetti. E starete già pensando di sostituire tutto questo sacrificio con una bella risata! Attenzione, la palestra non dev'esser sostituita, semmai accompagnata da qualche risata, ok?? Non fate i furbi! Comunque è vero che quando ridiamo utilizziamo oltre sessanta muscoli: pellicciai, mimici, cervicali etc. Quando ridiamo una parte della muscolatura toracica e degli arti superiori si contrae e si rilassa alternativamente, innescando una ginnastica addominale che migliora il tono muscolare addominale, le funzioni del fegato e di tutto l'intestino. Ridere equivale a dieci minuti di vogatore o a un buon jogging, come afferma un autorevole scienziato americano, William Fry della Stanford University: "Ridere è un perfetto esercizio aerobico". La risata provoca una ginnastica addominale che muove in profondità l'apparato digestivo, combattendo la stitichezza. In più, alcalinizza cellule e tessuti, permettendo un miglioramento delle funzioni epatiche ed intestinali.

      ...altri effetti del sorriso prossimamente. To be continued...

    6 commenti:

    1. Che idea originale per un blog! E post molto interessante! Attenderò la continuazione :-)

      RispondiElimina
    2. Grazieeee!! :D Che carina!! Io seguirò molto volentieri il tuo...In particolare, oggi mi hai incuriosito parlandomi dell'ultimo post, penso proprio che ci darò un'occhiata! :D

      RispondiElimina
    3. Post interessante e approfondito!:D

      RispondiElimina
    4. Grazie Ilaria!! :D Gentilissima!

      RispondiElimina
    5. bel post ele! io vado pazza per queste cose, non pensavo che dietro a una semplice risata potessero nascondersi tutti questi effetti benefici :D peccato però, mi ero quasi illusa di poter smettere di andare in palestra visto tutti i muscoli che mette in moto XD

      RispondiElimina
    6. Grazie Ale! :D Anche io in realtà prima di informarmi con più precisione non sapevo assolutamente che un piccolo sorriso potesse dare tutto questo beneficio, non solo all'umore (il che è intuitivo) ma anche al corpo!! Peccato davvero che la risata non sostituisca completamente la palestra, ahahah...a quest'ora avrei un po' più di tempo libero, invece che dover dedicare due volte almeno a settimana a corsa, ciclette etc ;)

      RispondiElimina